Unità di cottura e raffreddamento UCR

Utilizzare l’acqua per i trattamenti termici delle carni confezionate sotto vuoto consente di ottimizzare l’uniforme trasmissione del calore all’interno delle unità di trattamento.
Nella cottura l’uso di un fluido che non crea barriere termiche e che ottimizza lo scambio termodinamico consente di utilizzare delta T inferiori e di ottenere una maggior gradualità e continuità nella gestione della temperature. Durante la cottura il miglior rendimento della trasmissione del calore ai prodotti, la possibilità di utilizzare temperature inferiori del fluido di scambio e, di conseguenza, l’uso di generatori di calore meno costosi, così come l’assenza di perdita di energia per la dispersione di vapore permettono notevoli risparmi di investimento e della gestione.
Durante il raffreddamento l’uso dell’acqua ottimizza lo scambio termico e consente di ridurre più rapidamente la temperatura del prodotto; normalmente è possibile cuocere e raffreddare il prodotto in meno di 24 ore, senza doverlo spostare e con evidenti vantaggi di sfruttamento dell’impiantistica.
Le nostre unità di trattamento UCR si integrano perfettamente con i sistemi di movimentazione utilizzati per i normali forni a vapore e possono essere adattati alle diverse tecniche di movimentazione, pur essendo più vantaggioso l’uso di carrelli e telai per il trasporto di prodotti nudi o in stampi, siano essi destinati alla vendita o alle linee per l'affettato.

Altre macchine