La nuova MIN-A: insaccare senza fatica

Fava Giorgio Axel non è semplicemente un fornitore di macchine, ma soprattutto il partner ideale per gli sviluppi tecnologici. Oltre 40 anni di esperienza nel settore alimentare hanno reso Fava Giorgio Axel non solo capace di risolvere le problematiche che via via i clienti sottopongono, ma anche di anticiparne le esigenze. Uno degli obiettivi è sempre stato quello di ridurre la fatica degli operatori per incrementare la produttività. Partendo da questo semplice concetto Fava Giorgio Axel ha realizzato un nuovo modello di modellatrice-insaccatrice, la macchina che dà i migliori risultati qualitativi sul mercato. Si chiama MIN-A ed ha la chiusura e l’apertura automatica dello sportello di carico. Una volta introdotto il prodotto, l’operatore deve solo appoggiare un dito, anche indossando guanti di lattice, sull’apposito sensore per attivare la chiusura dello sportello ed avviare il ciclo di modellatura ed insaccatura; tutto questo mentre può calzare il budello sull’imbuto anti-fatica, da sempre in dotazione delle macchine Fava Giorgio Axel. A fine ciclo lo sportello si riapre e l’operatore può caricare un nuovo prodotto. È adatta per prodotti aventi un diametro compreso tra gli 80 ed i 150 mm e lunghezza (a seconda del modello) tra i 500 ed i 1.100 mm.
Fava Giorgio Axel, da molti anni riconosciuto leader nella produzione di macchine per coppe e pancette, sa bene che il costo di una macchina non si ferma all’acquisto, perciò garantisce, grazie all’esperienza maturata e al vasto parco macchine installato, costi di manutenzione praticamente nulli, tempi di intervento rapidissimi per minimizzare i fermi macchina, tempi di lavaggio ridotti ai minimi termini e, importantissimo, la sicurezza dei lavoratori.