Distampatrice semi-automatica

La distampatrice automatica è costruita in acciaio inox e protetta da pannelli trasparenti
Il carico dello stampo è fatto da un addetto direttamente nella stazione di estrazione e la macchina separa automaticamente il coperchio, inviandola alla lavastampi, per trasferire il prodotto alla stazione di confezionamento.
L’addetto provvede quindi a posizionare lo stampo vuoto sul nastro che lo invia alla lavastampi. La macchina può essere dotata di un particolare sistema di divaricazione evita le deformazioni degli stampi, riducendo i costi di manutenzione. La reversibilità della macchina ne rende agevole l’introduzione nelle linee esistenti. La produttività è di 250 - 280 stampi /h

Altre macchine