Caricatore Compatto per Telai, Carrelli, Bilancelle

I nostri caricatori, e scaricatori, compatti per telai sui quali posizionare le barre con i prodotti appesi sono la migliore risposta per eliminare operazioni faticose e rischiose, anche con attenzione alle produzioni non elevate. I nostri impianti possono essere alimentati da dispositivi di carico dei salumi su barre automatici o semiautomatici, di nostra costruzione o di altri produttori. Il progetto, derivato dal nostro sistema di carico TFRC, permette personalizzazioni in funzione della lunghezza delle barre (stecche) di appendimento, delle dimensioni dei telai, o carrelli, o bilancelle da caricare, delle dimensioni dei prodotti. Nel caso del carico semiautomatico l’operatore, ricevuti i prodotti dalle linee a monte, provvede ad inserire nei cappi le barre di appendimento, per poi collocare la barra, senza alcuno sforzo, nei ganci della catenaria di sollevamento e determinazione del numero di barre del ripiano da caricare.

Il modello base CSB è il più economico ed il meno ingombrante, richiede che l’altezza dei livelli da caricare sia la stessa per tutti i telai e carica solo due livelli per ogni telaio. Il modello CS può muovere verticalmente i bracci che caricano le barre con i salumi appesi; in questo modo il caricatore si adatta a telai che, a pari larghezza, possono avere altezze diverse, così come possono essere diverse le altezze dei livelli da caricare; altra possibilità per questo modello è di caricare più livelli, nel caso in cui le dimensioni dei prodotti e dei telai lo consentano. Il modello CSC si differenzia, rispetto al modello precedente, per la presenza di un dispositivo di compensazione che consente il funzionamento del caricatore anche durante la sostituzione di un telaio pieno con un telaio vuoto. Per tutti i modelli i livelli sono caricati dall’alto al basso, mentre lo scarico viene effettuato dal basso all’alto; in funzione delle caratteristiche dei prodotti, e a condizione che le esigenze logistiche e sanitarie lo consentano, potrebbe essere possibile utilizzare i caricatori anche per lo scarico. Per tutti i modelli i telai vengono inseriti con i bracci di carico già nella posizione di partenza del ciclo; per questa ragione nella gabbia di introduzione dei telai sono previste guide e sono presenti dei dispositivi pneumatici che bloccano il telaio nella corretta posizione di lavoro. Solo il modello CSC permette di sostituire il telaio senza arrestare il ciclo di carico, comunque nel rispetto delle norme di sicurezza.
Un quadro di comando con pannello touch permette all’operatore di definire le modalità di funzionamento e il PLC di controllo permette sia il collegamento con il gestionale produttivo aziendale, sia il collegamento da remoto con il nostro servizio di assistenza tecnica.

Altre macchine